domenica 31 gennaio 2016

Cina: arrestati impiegati finanziaria Truffa da 7,6 mld dollari, forse la piu' grande in storia Cina

PECHINO - La polizia cinese ha arrestato 21 impiegati della piu' grande finanziaria online del paese, sospettati di aver truffato 900.000 investitori per un cifra complessiva di 7,6 miliardi di dollari,



 in quella che potrebbe essere la piu' grande frode finanziaria della storia cinese. I media hanno diffuso la notizia degli arresti ieri e la tv di stato CCTV ha trasmesso le presunte confessioni di due ex impiegati della Ezubao, un team della provincia di Anhui salito dall'anonimato fino a divenire la piattaforma di finanziamenti on line piu' importante della Cina in soli 18 mesi.

Fonte: www.ansa.it

Cuba: via a Internet casa a banda larga

L'AVANA - Cuba ha annunciato il lancio del suo primo servizio Internet domestico a banda larga, potenzialmente un decisivo passo avanti verso l'obiettivo di portare tutta l'isola online.


    La compagnia di telecomunicazioni statale Etecsa ha detto che consentira' ai cubani di acquistare servizi domestici tramite connessione in fibra ottica forniti dalla cinese Huawei. Etecsa ha illustrato il nuovo servizio come un progetto pilota aggiungendo che i prezzi saranno annunciati in seguito. A Cuba l'accesso pubblico alla rete Internet attraverso la banda larga ha avuto inizio solo l'anno scorso, con l'apertura di decine di punti WiFi.

Fonte: www.ansa.it

Ministro Francia, rischio Isis tra migranti a Lampedusa

I miliziani dell'Isis che si possono nascondere tra i migranti che viaggiano dalla Libia a Lampedusa rappresentano un "grande rischio" per l'Europa. Lo ha dichiarato il ministro della Difesa francese Jean-Yves Le Drian alla tv. Le Drian ha detto che c'è il bisogno "urgente" di una soluzione politica in Libia dove "Daesh si sta stabilendo... la Libia mi preoccupa dal settembre 2014. Sono lì, a 300 km dalla costa europea, e si stanno espandendo".

Le Drian, sottolineando che Lampedusa è a 350 chilometri dalle coste della Libia, ha osservato che "quando sul Mediterraneo c'è bel tempo, c'è il rischio che (i miliziani dell'Isis) possano fare la traversata, mescolandosi ai migranti. E' un grande rischio" . "Tutti sono consapevoli del pericolo che il conflitto in Siria ed Iraq, dove stiamo vedendo alcuni risultati positivi, si trasferisca in un nuovo conflitto in Libia", ha aggiunto, ribadendo che la soluzione politica "è il solo modo di sradicare il problema". "Ci deve essere un governo di unità nazionale. C'è un serio processo politico in corso, sostenuto dal Consiglio di sicurezza dell'Onu. E' urgente", ha concluso.

FONTE: www.ansa.it

SCOPERTO PRIMO CASO DI DOPING MECCANICO

Ai campionati del mondo di ciclocross ieri è stata trovata una bici con motore elettrico nel tubo sella. Si tratta del mezzo della belga Femke Van den Driessche, campionessa europea U23. L’atleta ha concluso la gara passando il traguardo a piedi per dei problemi meccanici, mentre la bici truccata era ai box. Ricordiamo che è piuttosto normale cambiare bici durante la gara, per permettere ai meccanici di pulirla dal fango.




Gli ispettori dell’UCI hanno controllato una bici ai box, non usata in competizione, dopo il primo giro della corsa, trovando fili elettrici nel piantone e poi non riuscendo a smontare la guarnitura, hanno così provveduto a sigillare e sequestrarla. E’ stato poi trovato il motore elettrico all’interno.
Il commissario della nazionale belga, Rudy De Bie, ha commentato: “E’ una disgrazia. Non avrei mai pensato che ci sarebbe successa una cosa del genere. Perché un corridore fa una cosa del genere? Specialmente ad una cosi’ giovane età. Chi è responsabile per lei? Sono imbarazzato per lei.”
Il padre della Van Driessche si è subito premurato di far sapere che la bici non fosse quella della figlia, ma di una compagna non precisata.
Questo la dichiarazione ufficiale dell’UCI:
The Union Cycliste Internationale (UCI) confirms that pursuant to the UCI’s Regulations on technological fraud a bike has been detained for further investigation following checks at the Women’s Under 23 race of the 2016 UCI Cyclo-cross World Championships. This does not concern any of the riders on the podium. Further details will be shared in due course.
Mentre Wilier, sponsor tecnico della belga, ha diffuso il seguente comunicato stampa:
Giunge come un fulmine a ciel sereno la notizia di frode tecnologica che vede coinvolta l’atleta Femke Van Den Driessche del team Team Kleur Op Maat.
Cariche di rammarico le parole dell’Amministratore delegato Andrea Gastaldello:
“Siamo letteralmente esterrefatti, in qualità di principale partner tecnico, ci sembra doveroso prendere le distanze da questo gesto assolutamente in contrasto con i valori fondanti della nostra azienda, nonché con i principi alla base di ogni competizione sportiva. Davvero inaccettabile che in queste ore l’immagine delle nostre bici stia facendo il giro dei media internazionali a causa di questo spiacevole fatto. Lavoriamo quotidianamente per diffondere nel mondo la qualità dei nostri prodotti e sapere che una bici Wilier Triestina viene meschinamente manomessa ci rattrista molto. La nostra società si riserva infatti di intraprendere azioni legali contro l’atleta e gli eventuali responsabili di questa gravissima vicenda, al fine di salvaguardare il buon nome e l’immagine dell’azienda, contraddistinta da professionalità e serietà in 110 anni di storia”.
La Van Driessche ora rischia una sospensione di almeno 6 mesi ed una multa fino a 200.000 di franchi svizzeri, mentre la squadra una multa sino ad un milione.
L’unico dato certo è che il primo caso di frode tecnologica nel ciclismo sia arrivato, dopo anni di voci e sospetti mai fondati. Si tocca così probabilmente un nuovo punto in basso per il ciclismo professionistico. In attesa di sapere come una ragazzina di 19 anni abbia potuto installarsi da sola un motore elettrico nella bici.
FONTE : www-mag.com




Bimba e madre muoiono investite minicar

AREZZO, 31 GEN - Una bimba di 10 anni e la madre sono morte dopo essere state investite da una minicar a Montione,


 frazione alle porte di Arezzo. Il conducente del veicolo, un cittadino romeno, secondo quanto emerso dagli accertamenti dei vigili urbani, sarebbe stato alla guida in condizioni alterate dall'alcol. L'uomo, a sua volta rimasto ferito, si torva ora piantonato in ospedale. Momenti di tensione tra gli abitanti della zona, che avrebbero minacciato di aggredire il conducente. Sul luogo dell'incidente soccorsi anche il padre della bimba e un'operatrice del 118 colpiti da malore.


FONTE: www.ansa.it

venerdì 29 gennaio 2016

MOUNTAIN BIKE TUTORIAL: CLINIC SALTI.....

Passione Mountain Bike,
la tecnica alla base di un'ottima guida per avere grandi prestazioni.



Nozioni base sui salti e sopratutto come effettuare un corretto atterraggio.


giovedì 28 gennaio 2016

SPAGHETTI A ZERO CALORIE

Gli shirataki (in giapponese 白滝, in inglese shirataki noodles) sono un tipo di spaghetti ricavati dalla radice del konjac, pianta nativa della zona subtropicale temperata asiatica.



Hanno un basso contenuto di carboidrati e sono quindi particolarmente indicati in tutte le diete basate su un apporto limitato di carboidrati (ad esempio, quella di Dukan) nonché adatti all'alimentazione dei diabetici. 
Sono anche poveri degli altri macronutrienti e questo determina un apporto specifico di calorie molto basso se confrontato alla pasta all'italiana.


Sono composti per la maggior parte da acqua e glucomannano
Il termine "shirataki", che descrive l'aspetto degli spaghetti, significa "cascata bianca".

VOTA IL MORTO DEL MESE

La morte anche se non accettata,
fa parte del ciclo della vita.
Per chi ama la vita e viole dare un voto a chi purtroppo ci ha appena lasciato,
 puoi votarlo su " IL MORTO DEL MESE "






Il Morto del Mese è il primo sito in cui avrete ogni mese la possibilità di votare il vostro preferito tra le personalità recentemente decedute. 




La morte è la cessazione di quelle funzioni biologiche che definiscono gli organismi viventi. Essa si riferisce sia a un evento specifico, sia a una condizione permanente e irreversibile. Con la morte, termina l'esistenza di un essere vivente o, più ampiamente, di un sistema funzionalmente organizzato. La morte non può essere definita se non in relazione alla definizione di vita, anch'essa piuttosto ambigua. Da una visione atea, in un punto spazio-temporale infinito, la morte non esisterebbe in quanto l'universo non perde comunque le proprie funzioni, essendo, quindi, una condizione relativa.

L'ECOGRAFIA DI MICHELLE HUNZINKER

La notizia che è balzata su tutti i giornali e gossip sia italiani che stranieri,
che Michelle Hunzinker è in attesa del suo quarto figlio, si è rivelata alla fine una bufala.



A svelarlo ?
la stessa Michelle Hunzinker, in diretta questa sera a Striscia La Notizia, in un modo del tutto singolare.

Facendosi fare una ecografia dal suo ginecologo di fiducia.


Una Michelle a cui anche la madre aveva creduta alla notizia.
Brava la nostra Michelle a smascherare tutti.

LA LICENZA DEL CARABINIERE...risatissime..barzelletta...

La sai l'ultima sui carabinieri?
di certo l'ultima non è mai....poichè sui carabinieri ci sono sempre da fare tantissime risate.



Oggi vediamo il carabiniere che chiede licenza e finisce che......

mercoledì 27 gennaio 2016

LA PANTERA & LA VOLONTARIA

Spesso classifichiamo gli animali in base all'aspetto,
se sono aggressivi o meno, ma non e' sempre cosi.



Pantera nera è il nome comune con cui vengono indicati gli esemplari neri (varianti melaniche) di alcune specie di felidi

FRASI & FOTO DI SAN VALENTINO

La festa di san Valentino è una ricorrenza dedicata agli innamorati e celebrata in gran parte del mondo (soprattutto in Europa, nelle Americhe e in Estremo Oriente) il 14 febbraio.

VIDEO




L'originale festività religiosa prende il nome dal santo e martire cristiano Valentino da Terni
e venne istituita nel 496 da papa Gelasio I, andando a sostituirsi alla precedente festa pagana delle lupercalia

La pratica moderna di celebrazione della festa, invece, centrata sullo scambio di messaggi d'amore e regali fra innamorati, risale probabilmente all'alto medioevo, e potrebbe essere in particolare riconducibile al circolo di Geoffrey Chaucer in cui prese forma la tradizione dell'amor cortese.


Alla sua diffusione, soprattutto in Francia e in Inghilterra, contribuirono i benedettini, attraverso i loro numerosi monasteri, essendo stati affidatari della basilica di San Valentino a Terni dalla fine della seconda metà del VII secolo.

Soprattutto nei paesi di cultura anglosassone, e per imitazione anche altrove, il tratto più caratteristico della festa di san Valentino è lo scambio di valentine, bigliettini d'amore spesso sagomati nella forma di cuori stilizzati o secondo altri temi tipici della rappresentazione popolare dell'amore romantico (la colomba, l'immagine di Cupido con arco e frecce, e così via). 


A partire dal XIX secolo, questa tradizione ha alimentato la produzione industriale e commercializzazione su vasta scala di biglietti d'auguri dedicati a questa ricorrenza. 


La Greeting Card Association ha stimato che ogni anno vengano spediti il 14 febbraio circa un miliardo di biglietti d'auguri, numero che colloca questa ricorrenza al secondo posto, come numero di biglietti acquistati e spediti, dopo Natale.

Dal ventunesimo secolo la festa di san Faustino, il 15 febbraio, è considerata da alcuni la festa di chi cerca l'anima gemella, appunto in contrapposizione a San Valentino festeggiato il giorno precedente.

I MEZZI DI TORTURA PIU' TERRIFICANTI

La tortura è un metodo di coercizione fisica o psicologica,
 talvolta inflitta con il fine di punire o di estorcere delle informazioni o delle confessioni;

VIDEO
CLICCARE SU WHATCH IT



molte volte accompagnata dall'uso di strumenti particolari atti ad infliggere punizioni corporali.

In ambito di diritto penale preclassico si considerava più un mezzo per ottenere una prova che una punizione o pena corporale.

Vediamo le 5 torture piu' terrificanti.

COME DEMOLIRE UN AUTO DI LUSSO

Avere un auto di lusso,
non significa saperle guidare.
Vediamo come demolire un'auto di lusso.

VIDEO CRASH
CLICCARE SU WATCH IT


Spesso incidenti anche banali, dovuti alla forte accelerazione, perdendo il controllo del mezzo.


Incidenti dovuti anche per l'eccessiva velocità.


OLOCAUSTO & SHOAH PER NON DIMENTICARE

Con il termine Olocausto (con l'adozione della maiuscola), a partire dalla seconda metà del XX secolo, si indica il genocidioperpetrato dalla Germania nazista e dai suoi alleati nei confronti degli ebrei d'Europa e, per estensione, lo sterminio nazista verso tutte le categorie ritenute "indesiderabili", che causò circa 15 milioni di morti in pochi anni, tra cui 5-6 milioni di ebrei, di ogni sesso ed età.
VIDEO DOCUMENTARIO

CLICCARE SU WATCH IT


La parola "Olocausto" deriva dal greco ὁλόκαυστος (olokaustos, "bruciato interamente"), a sua volta composta da ὅλος (olos, "tutto intero") e καίω (kaio, "brucio") ed era inizialmente utilizzata ad indicare la più retta forma di sacrificio prevista dal giudaismo.

L’Olocausto, in quanto genocidio degli ebrei, è identificato più correttamente con il termine Shoah (in lingua ebraica: השואה, HaShoah, "catastrofe", "distruzione").

L'uso del termine Olocausto viene anche esteso a tutte le persone, gruppi etnici e religiosi ritenuti "indesiderabili" dalla dottrina nazista, e di cui il Terzo Reich aveva previsto e perseguito il totale annientamento, poiché avvenuto nel medesimo evento storico: essi potevano comprendere, secondo i progetti del Generalplan Ost, popolazioni delle regioni orientali europee occupate, ritenute "inferiori", e includere quindi prigionieri di guerra sovietici, oppositori politici, nazioni e gruppi etnici quali RomSintiJenisch, gruppi religiosi come testimoni di Geova e pentecostali, omosessuali, malati di mente e portatori di handicap.

L'eliminazione di circa i due terzi degli ebrei d'Europa venne organizzata e portata a termine dalla Germania nazista mediante un complesso apparato amministrativo, economico e militare che coinvolse gran parte delle strutture di potere burocratiche del regime, con uno sviluppo progressivo che ebbe inizio nel 1933 con la segregazione degli ebrei tedeschi, proseguì, estendendosi a tutta l'Europa occupata dal Terzo Reich durante la seconda guerra mondiale, con il concentramento e la deportazione e quindi culminò dal 1941 con lo sterminio fisico per mezzo di eccidi di massa sul territorio da parte di reparti speciali, e soprattutto in strutture di annientamento appositamente predisposte (campi di sterminio), in cui attuare quella che i nazisti denominarono soluzione finale della questione ebraica.

 L'annientamento degli ebrei nei centri di sterminio non trova nella storia altri esempi a cui possa essere paragonato, per le sue dimensioni e per le caratteristiche organizzative e tecniche dispiegate dalla macchina di distruzione nazista. 

Tuttavia, l'idea della "unicità della Shoah" in quanto incommensurabile e non confrontabile con ogni altro evento è assai discussa tra gli storici.

martedì 26 gennaio 2016

MOUNTAIN BIKE: IN ARRIVO IL NUOVO SRAM DA 12 VELOCITA'

Il mondo delle due ruote è in subbuglio,gira voce sul web che a marzo c'è l'uscita del nuovo Sram a 12 velocità,
la notizia ha già travolto e incuriosito tutti.


Si parla che si parti dal pignone piccolo a 10 denti per arrivare al grande di 50 denti.
Un attesa non da poco per toccare con mano e provare quest'ultima novità.

CRAZY SEX

Davvero impressionante questo VIDEO CRAZY SEX
CLICCARE SU WATCH IT


RISATE.....RIDERE..ALLA FOLLIA..



Uno scherzo semplice ma davvero molto suggestivo e naturale.

LAVORO DA CASA & GUADAGNO

LAVORO DA CASA & GUADAGNO,

molte persone pensano che lavorare da casa non sia possibile,
questo perchè sono legate ancora al posto fisso,
un posto per molti purtroppo perso e per chi ancora lo stà perdendo.
Il  mondo del lavoro sia a causa della crisi e sia per le varie riforme si è del tutto rivoluzionato
e il posto fisso per milioni di persone è finito già da tempo.
Oggi si lavoro Part-time o addirittura a giornate.
Quindi fare più lavori per tirare avanti.
Oggi vediamo come guadagnare da casa, certo non cifre esorbitanti, ma qualche bolletta la si riesce a pagare tranquillamente.

Con internet le oppurtunità di lavoro sono tante e oggi vi voglio parlare di Guardalo, 
semplicemente postare video sui social e guadagnare in base alle visualizzazioni.
Si possono condividere tutti i video di Yotube.
L'iscrizione è gratis da questo link .
Dopo l'iscrizione bisogna passare al livello Vip, che può essere raggiunto Gratis o a pagamento che va da 9,99 euro a 14,99 euro.
Soldi che comunque verranno subito recuperati.
Per avere ulteriori informazioni vi lascio al Video




giovedì 7 gennaio 2016

MOUNTAIN BIKE TUTORIAL: SMONTAGGIO & INGRASSAGGIO MOVIMENTO CENTRALE

Una buona manutenzione alla nostra bicicletta la rende sempre al top e ci evita di avere problemi nelle nostre uscite.
Oggi vediamo come smontare il movimento centrale per sostituirlo o anche per una semplice manutenzione di ingrassaggio.


PER GUARDARE IL VIDEO CLICCARE SUL LINK E POI SU PLAY VIDEO

COMMUNITY


MOUNTAIN BIKE TUTORIAL: SMONTAGGIO E MANUTENZIONE MOZZO

Per la nostra mountain bike occorre sempre effettuare una frequente manutenzione.
Oggi vediamo come effettuare una manutenzione ordinaria del mozzo.



PER GUARDARE IL VIDEO CLICCARE SUL LINK E POI SU PLAY VIDEO

COMMUNITY



LA COMETA CATALINA 17 GENNAIO 2016

Con l'arrivo del nuovo anno 2016,

avremmo il passaggio della cometa Catalina, il cui passaggio visibile ad occhio nudo è previsto per il 17 gennaio di quest'anno.


PER GUARDARE IL VIDEO CLICCARE SUL LINK E POI SU PLAY VIDEO

COMMUNITY



La cometa fu scoperta il 13 ottobre 2013 e il suo passaggio segnerà la sua uscita dal sistema solare.
Per guardare la cometa bisognerà alzarsi 2 ore prima dell'alba e gettare lo sguardo aSud,

essa sarà il puntino più luminoso vicino il pianeta Venere.

Nei luoghi pochi illuminati sarà visibile ad occhio nudo ,
altrimenti si dovrà ricorrere all'aiuto di un binocolo.

Nel corso della sua vita la cometa farà un unico passaggio.

Occhi all'insù per guardaci il passaggio di questa meraviglia della natura.

LA GROTTA DEI FORMALI NATIVITA' A MADDALONI (CE) - CAMPANIA

Alla scoperta di Maddaloni,
la Grotta dei Formali ,dove ancora oggi molti non conoscono ancora questa realtà ( consiglio a tutti di visitarla ).
Santa Messa presso la Chiesa di S. Margherita, dove vi si respira un area celestiale, dove i sacerdoti, la musica e i canti rallegrano le nostre anime.
PER GUARDARE IL VIDEO CLICCARE SUL LINK E POI SU PLAY VIDEO
COMMUNITY
Chiesa S.Margherita
Chiesa S.Margherita 







Non poteva mancare la Natività e i tre Magi.
Dopo la Santa Messa i Fedeli si sono spostati in  processione per la Grotta dei Formali.
Entrata Grotta dei Formali
Entrata Grotta dei Formali







Attraversando i gradoni e stradine che caratterizzano la zona dei Formali.
Una Grotta davvero stupenda, dalle luci di mille colori e dal caldo tiepido naturale.
Dove i tre Magi hanno fatto visita al Bambino Gesù.
Natività Grotta dei Formali
Natività Grotta dei Formali





  

Con canti natalizi. ( Consiglio a tutti di visitarla )
Natività Grotta dei Formali
Natività Grotta dei Formali 






Non poteva mancare all’uscita della grotta la Befana ad offrirci i suoi doni.
Un esperienza bella e suggestiva in una città che ha tanto da offrire.

IL RICORDO DI UN'INFANZIA CON HEIDI

Sulle Alpi svizzere negli anni trenta del XIX secolo, Heidi è rimasta orfana in tenera età e sua zia Dete si è presa cura di lei fino all'età di 5 anni. Ma la zia trova lavoro a Francoforte e non può più occuparsi della bambina: è quindi costretta ad affidarla all'unico suo parente ancora in vita, il nonno da tutti conosciuto come "il vecchio dell'Alpe", uomo burbero e misantropo che vive in una casetta di montagna isolato da tutti, nei pressi del paese collinare di Dorfli, presso Maienfeld. Il vecchio, soldato pensionato, prende in casa la bambina di malavoglia, ma la simpatia e l'innocenza di Heidi hanno subito la meglio della sua ruvida scorza di montanaro.

PER GUARDARE IL VIDEO CLICCARE SUL LINK E POI SU PLAY VIDEO

COMMUNITY



Heidi si abitua molto velocemente alla vita della montagna con la sua natura incontaminata, ogni giorno alla scoperta delle cose meravigliose che la montagna le offre. Incontra Peter, un pastorello che si occupa delle capre del nonno, che diventerà subito il suo più grande amico.

Immediatamente il nonno si rende conto quindi che Heidi, che inizialmente lui aveva reputato quasi un peso e un'inutile distrazione dal suo isolamento, diventa un supporto indispensabile per la sua vita solitaria e un valido aiuto anche per le incombenze di tutti i giorni. Heidi infatti si occuperà dei lavori domestici, della cura delle pecore e della preparazione del formaggio di capra, che poi il nonno andrà a vendere al villaggio sottostante.


La zia Dete è comunque convinta che non sia giusto che la piccola viva a lungo con il vecchio misantropo isolata su in montagna. Ritorna quindi da Francoforte dopo aver trovato per Heidi l'occasione di vivere a casa della famiglia Seseman: qui abita Clara, una ragazzina di 12 anni costretta su una sedia a rotelle da una malattia. Heidi sarebbe dovuta diventare quindi una sorta di "dama di compagnia" di Clara.

Heidi è costretta quindi ad abbandonare il nonno e i suoi amati pascoli e si ritrova catapultata nella frenetica Francoforte. Al suo arrivo nella sua nuova casa, la bambina prova subito un'istintiva e ricambiata simpatia per Clara, ma stenta a inserirsi nei ritmi di vita della sua nuova famiglia, osteggiata anche dalla signora Rottenmeier, l'arcigna governante della casa e istitutrice di Clara. Fortunatamente la nonna Seseman, che ogni tanto va a trovare la nipote, riesce a comprendere Heidi e il suo carattere solare: le è di conforto e l'aiuta a sopportare meglio la lontananza dal suo amato mondo di montagna.


Tuttavia a un certo punto la signora Rottenmeier proibirà ad Heidi di parlare dei monti e del nonno a Clara dicendo che queste cose fanno soffrire la ragazzina, così Heidi inizia a reprimere i pensieri e divenire sonnambula. Quando il dottor Classen si accorgerà di questo, d'accordo col signor Seseman la farà tornare agli amati monti e dall'adorato nonno.

Heidi, dopo molte difficoltà, riesce a convincere la nonna e il padre di Clara a portare la ragazzina in montagna per una breve vacanza, durante la quale l'amica, rinvigorita dall'aria salubre e dal cibo sano, riuscirà anche ad abbandonare la sedia a rotelle e a camminare. Alla fine Heidi ritornerà quindi definitivamente a vivere a casa del nonno, senza però dimenticare la sua grande amica di Francoforte.